FacebookTwitterPinterest

 

 

 

 

 

 

Ricevere il sangue è un diritto

Donarlo è un dovere civile

 

Diventa donatore arrow white

tel0471 400 874

I donatori di sangue danno il benvenuto al nuovo Assessore Provinciale Martha Stocker

 

Da molti anni vi e’ una stretta collaborazione tra i donatori volontari dell’AVIS e la Giunta Provinciale, sinergia che assicura in primo luogo l’autonoma distribuzione delle riserve di sangue.

Fino ad ora gli interlocutori più stretti della dirigenza provinciale dell’AVIS sono stati l’Assessore provinciale dr Richard Theiner ed il direttore uffici ospedali dr Ulrich Seitz.
In seguito a cambio di dipartimento, la direzione provinciale, sotto la presidenza di Erich Hanni, coadiuvato dal Vice Presidente Vicario Diego Massardi e dalla Vice Presidente Martina Knapp, ha richiesto un incontro con il nuovo Assessore provinciale a salute, sport, sociale e lavoro.

L’assessore Martha Stocker ha colto immediatamente l’occasione e giovedì si e’ tenuto l’incontro con i vertici dell’associazione a Perca.
“Le abbiamo presentato l’attività della nostra associazione volontaria ed i nostri compiti. Si è mostrata molto interessata e ci ha assicurato il suo sostegno per il futuro. Ha confermato anche la sua partecipazione all’assemblea provinciale fissata il 5 aprile c.a.” fa presente il Presidente Hanni.

L’assessore ha dimostrato particolare interesse per la collaborazione con le altre Associazioni, quali l’Associazione dei donatori volontari di organi, l’associazione dei donatori di midollo osseo e l’Associazione di donatori del sangue del cordone ombelicale, la cosidetta iniziativa “4 A”. Ha incoraggiato tutti a portare avanti tale collaborazione proseguendo sulla strada intrapresa.

Una stretta collaborazione tra i volontari e la Giunta Provinciale è la base per il raggiungimento degli obiettivi prefissati atti ad adempiere al piano provinciale sangue, volto a salvaguardare il bene di tutti i cittadini altoatesini.

 

faq
Preoccupazioni o domande?

Guarda la nostra area di supporto dove trovano
le domande e le richieste frequenti

Leggi oltre
Cliccando sul bottone sopra dichiara di accettare la Privacy

4a1

4a2